Pc gaming con le nuove schede video nvidia RTX4000

Vuoi aggiornare il tuo vecchio pc o stai cercando un pc gaming aggiornato con i componenti di ultima generazione? L’ultimo periodo è stato ricco di sorprese e di novità per quanto riguarda il mondo gaming, novità hardware e tante nuove uscite per quanto concerne i gameplay. i nuovi gameplay necessitano di un hardware aggiornato per permettere ai gamers di giocare al massimo delle prestazioni per sfruttare tutte le potenzialità dei nuovi monitor. in questo articolo parleremo delle nuove schede video nvidia RTX 4000.

18757 Pc.gaming - Pc gaming con le nuove schede video nvidia RTX4000

L’importanza di tutti i componenti

Come ben sai, tutti i componenti di un pc gaming  sono fondamentali, a partire dal case fino ad arrivare al componente principale, la scheda video. Scegliere un giusto mix di componenti (in base anche al budget a disposizione), determina le prestazioni finali in game di un computer. ogni componente ha il suo ruolo e la sua importanza, ad esempio scegliere un buon case da gaming vuol dire scegliere un prodotto composto da ottimi materiali ed avere un buon airflow per i componenti interni. Altre caratteristiche sono importanti per un’alimentatore, come ad esempio la certificazione oltre alla qualità dei suoi componenti. Ti consigliamo sempre di scegliere un’alimentatore 80+Gold o almeno un 80+bronze. Scheda madre, scheda video e processore sono senz’altro legati. Il processore è fondamentale per un computer da gioco o anche per un notebook da gaming. Tra i tanti modelli presenti sul mercato, il minimo a cui puntare è un intel i5 o su Amd Ryzen di ultima generazione. Per quanto riguarda la ram, il quantitativo minimo è 16gb con frequenza almeno da 3200mhz se opti per ram DDR4 e da almeno 5200mhz se opti per ram DDR5.

Ti potrebbe interessare:  I telefoni Samsung, storia di un colosso destinato a crescere

Nuove schede video NVIDIA RTX4000

Nell’ultimo periodo Nvidia ha rilasciato la nuova serie di RTX, la serie 4000. Per scegliere la scheda video ideale, è importante capire a che tipo di risoluzione intendiamo giocare. La scelta è fortemente influenzata anche dal budget a disposizione. Fino ad ora le nuove schede video hanno un prezzo maggiore rispetto alla precedente generazione. Dunque se optiamo per un pc gaming con scheda video Nvidia RTX4000, andiamo incontro a una spesa maggiore rispetto ad un pc con scheda video RTX3000. Per ora Nvidia ha reso disponibili la RTX4080 e la RTX4090, a breve uscirà anche la RTX4070Ti.

Pc gaming con RTX4080

La nuova regina si colloca nella fascia alta del mercato e promette, il doppio della potenza di una RTX 3080 Ti allo stesso prezzo di listino. Riportiamo le specifiche tecniche: la RTX 4080 16GB è equipaggiata con una GPU AD103, con un die che misura 379 mm² e conta 45,9 miliardi di transistor. A disposizione troviamo 9728 CUDA Core, 76 RT Core di terza generazione per il ray tracing in tempo reale, 304 Tensor Core di quarta generazione per la gestione del DLSS e dei carichi IA, 304 Texture Unit e una frequenza massima di 2505 MHz. I 16GB di memoria sono di tipo GDDDR6X a 22,4 Gbps con interfaccia 256-bit, per una larghezza di banda complessiva pari a 716,8 GB/s. Il TGP è di 320 watt, per l’alimentazione è presente il nuovo connettore 16 pin e in confezione è incluso un adattatore da 16 pin a 3 8 pin PCIe classici, mentre le uscite video mettono a disposizione tre DisplayPort 1.4 e una HDMI 2.1.

Ti potrebbe interessare:  Come risolvere quando il tuo Samsung ha il microfono rotto

RTX4090, specifiche tecniche

La nuova RTX4090 ha prestazioni davvero straordinarie, fa impallidire anche la vecchia RTX3090Ti. Infatti la GeForce RTX 4090 è basata su una GPU AD102 con 16384 CUDA core attivi, 128 RT core di terza generazione e 512 Tensor core di quarta generazione. Il chip grafico, secondo le specifiche NVIDIA, si presenta con un base clock di 2,23 GHz e un boost clock di 2,52 GHz. La GPU, così come le altre in arrivo sui modelli RTX 4080, è realizzata da TSMC con processo 4N, un N5 ottimizzato per le necessità di NVIDIA: si tratta di un passo avanti rispetto all’8N di Samsung usato per le RTX 3000.Per quanto riguarda la richiesta energetica, la scheda ha un TGP di 450W, che è lo stesso della GeForce RTX 3090 Ti. Non cambia nemmeno l’alimentatore consigliato da NVIDIA, un modello da 850W (chiaramente con un’alta efficienza). Va sottolineato che la Founders Edition si presenta con un singolo connettore di alimentazione ausiliaria, il cosiddetto connettore PCIe Gen 5 o 12VHPWR, dotato di 12+4 pin e tecnicamente capace con l’apposito cavo di sostenere 600W.

Ti potrebbe interessare:  Sky Go. Guardare lo streaming con SkyGo

In realtà, insieme alla scheda di NVIDIA c’è un adattatore per collegarla agli alimentatori tradizionali con ben 4 connettori a 8 pin: è necessario usarne tre (come per la 3090 Ti) per assicurarne il funzionamento, mentre il quarto è necessario collegarlo in caso di overclock spinto.

Insomma assemblare un pc gaming oggi, vuol dire assicurarsi una macchina in grado di garantire prestazioni al top per i prossimi 7-8 anni.

Potrebbero interessarti anche...