Alla scoperta dei sistemi di presentazione wireless (e del loro funzionamento)

Un dispositivo di streaming multimediale che permette agli utenti di presentare contenuti riprodotti da computer, da tablet o da altri dispositivi in modalità wireless su schermi di dimensioni più grandi, approfittando di una tecnologia di screen mirroring.

È questa la definizione che si può attribuire a un sistema di presentazione wireless, una soluzione tecnologica che viene raccomandata in molteplici ambienti collaborativi, fra i quali le sale conferenze, le aule scolastiche, le sale riunioni e gli spazi huddle.

Sistemi di presentazione wireless: quando sono necessari?

Sistemi di presentazione wireless 1024x576 - Alla scoperta dei sistemi di presentazione wireless (e del loro funzionamento)

L’importanza dei sistemi di presentazione wireless emerge in misura significativa in relazione alla condivisione delle informazioni nelle sale di lettura e, più in generale, nei cosiddetti ambienti di lavoro collaborativi, piccoli o grandi che siano.

Utenti diversi vengono messi nelle condizioni di condividere, senza alcun tipo di restrizione, idee e pareri a proposito dei contenuti che sono visualizzati, presentati e condivisi.

Possono essere trasmessi contenuti di diverse tipologie, come per esempio le immagini, le app, i documenti e i video, e il device di destinazione può essere rappresentato da un proiettore, da un monitor o da un televisore.

Ti potrebbe interessare:  Il Corsaro Nero: nuovo sito aggiornato 2021

Come e perché usare i sistemi di presentazione wireless

Le applicazioni per cui i sistemi di presentazione wireless possono essere impiegati sono molteplici: si può citare, in primis, l’abilitazione delle interazioni fra gli utenti per mezzo della condivisione su uno schermo di contenuto comune; inoltre, il collegamento di un laptop, di un computer da tavolo, di uno smartphone o di un tablet a qualsiasi televisore; infine, la riproduzione mirroring di contenuti video e audio da qualsiasi genere di dispositivo, su uno schermo di grandi dimensioni o su un proiettore.

Fra i numeri benefici che si possono citare a proposito dei sistemi di presentazione wireless c’è la collaborazione multi-utente.

Più utenti possono, nello stesso momento, accedere al sistema. Questo assicura una esperienza di presentazione ottimale e, soprattutto, più semplice.

Interattività e altri vantaggi

Il sistema, poi, garantisce una importante e apprezzabile attività: questo è molto importante per le discussioni pubbliche in diversi contesti.

I sistemi di presentazione wireless sono in grado di supportare una doppia modalità di rete, ma anche implementazioni LAN e implementazioni wireless.

Ti potrebbe interessare:  Screenshot Samsung S4. Come fare?

Di conseguenza, per i dipendenti è prevista l’opportunità di utilizzare la rete aziendale per connettersi, mentre gli ospiti si servono del wireless, evitando che la sicurezza della rete possa in qualunque modo essere messa in pericolo.

Ciò risulta indispensabile se si usa Ethernet per connettere a una rete aziendale un sistema di presentazione wireless con la presenza di utenti aziendali e ospiti.

Perché scegliere questi sistemi

Di tipo plug and play, i sistemi di presentazione wireless si fanno apprezzare per un pregio davvero significativo: possono essere utilizzati senza difficoltà con qualsiasi display o proiettore (pensiamo a ledwall di grandi dimensioni, monitor digital signage…), al fine di garantire una condivisione veloce di presentazioni riproducibili da dispositivi di ogni genere, come per esempio un pc desktop, un laptop, un telefono o un tablet.

Un fattore da cui non si può prescindere è quello che riguarda la connettività wireless a lungo raggio. I sistemi di presentazione wireless, infatti, hanno la capacità di coprire un ampio range di segnali.

Ti potrebbe interessare:  Giochi online gratis, i migliori del 2021

Questa è la ragione per cui essi si adattano alle esigenze e alle caratteristiche di ambienti molto ampi, dove gli utenti possono far vedere presentazioni a distanze davvero considerevoli, fino a oltre 90 metri.

C’è da dire, in ultimo, che nella maggior parte dei casi tali dispositivi si caratterizzano per dimensioni compatte: così, in caso di necessità è possibile installarli dietro uno schermo o dietro un proiettore senza che rischino di compromettere l’aspetto estetico globale del contesto.

Potrebbero interessarti anche...