Cosa si può fare con Powerpoint

Cosa si può fare con Powerpoint: queste le funzioni del programma Microsoft

Cosa si puo fare con Powerpoint 1024x683 - Cosa si può fare con Powerpoint: queste le funzioni del programma Microsoft

Powerpoint è un programma integrato nel pacchetto Office, uno strumento del quale oggigiorno bisogna avvalersi per effettuare delle presentazioni che siano sì parlate, ma anche accompagnate da un supporto visivo. Ciò vale in qualunque ambito sociale, sia quello scolastico che universitario, nonché lavorativo. Il pacchetto Microsoft Office contiene Word, Excel, Powerpoint e altre funzionalità assolutamente indispensabili nell’epoca contemporanea, ovvero l’era della digitalizzazione, ragion per cui è fondamentale saper creare dei contenuti tramite delle diapositive multimediali. Queste ultime venivano mostrate attraverso un proiettore in passato, mentre al presente è possibile generare da zero, modificare e animare le slide come meglio si crede.

È ovvio che la formazione è alla base di un utilizzo professionale delle slide, e dal momento che nel web – ad esempio sul sito ufficiale MLC, nota agenzia di presentation design – vengono messi a disposizione svariati metodi per apprendere come si fa una presentazione efficace in powerpoint, è consigliabile valutare l’eventualità di intraprendere un percorso didattico di questo tipo. D’altronde Powerpoint è un programma incredibilmente diffuso, e lo è sin dalle scuole superiori, se non dalle scuole medie. Gli studenti realizzano dei lavori di gruppo tramite Powerpoint per poi esporre una determinata tematica, e ciò vale persino la tesina all’esame di maturità. All’università il Powerpoint viene adoperato sin dalle lezioni, ma il suo uso può essere esteso fino alla presentazione dell’elaborato finale in una seduta di laurea. Tuttavia, ci si chiede cosa si può fare con Powerpoint: queste le funzioni del programma Microsoft.

Ti potrebbe interessare:  Cos'è Google Adsense e come funziona?

Come si usa Powerpoint: guida rapida

Usare Powerpoint è piuttosto semplice, e nel periodo storico della costante diffusione dell’intelligenza artificiale, non ci si può esimere dal conoscere le opzioni offerte dai programmi del pacchetto Microsoft Office. Dunque, per cominciare a usare Powerpoint basta installare il programma sul proprio dispositivo, laptop o fisso che sia, e cliccare sulla relativa icona a processo completato. Inizialmente si dovrà scegliere se creare una presentazione vuota o se partire da uno dei modelli preimpostati messi a disposizione direttamente dal programma.

Una volta entrati nell’area di lavoro selezionata, si potrà notare come il layout ricorda abbastanza quello di Word, e qui si possono inserire delle slide, si possono modificare le diapositive aggiungendo immagini, corpo testo e tanto altro. Inoltre, si possono aggiungere degli effetti visivi e delle transizioni tra una slide e l’altra per rendere più accattivante l’esposizione del proprio discorso orale. Powerpoint è un programma suddiviso in schede attraverso cui è possibile accedere alle sue diverse funzioni.

Ti potrebbe interessare:  Come risolvere quando il tuo Samsung ha il microfono rotto

Le funzioni di Powerpoint: ecco quali sono

Le diverse funzioni offerte da Powerpoint sono molteplici e suddivise in schede, come anticipato. Nella Home è possibile adoperare gli strumenti per formattare il testo e per selezionare il layout, ma anche per aggiungere delle nuove diapositive. Nella scheda Inserisci è possibile, come da nome, inserire diapositive, immagini, grafici, collegamenti ipertestuali e ogni altro elemento consentito. Inoltre, è possibile personalizzare ciascun elemento tramite la barra degli strumenti in alto. Nella scheda Progettazione, invece, ci sono i tasti che consentono di apportare delle modifiche alle diapositive.

Nella scheda Transizioni è possibile invece scegliere il come le varie diapositive si succedono tra loro con continuità, selezionando vari effetti. Nella scheda Animazioni si possono applicare queste ultime allo scopo di alleggerire l’atmosfera durante la presentazione in Powerpoint. E a tal proposito, la scheda Presentazione serve proprio a modificare le impostazioni e a riprodurre quanto elaborato. Nella scheda Revisione si possono utilizzare gli strumenti adatti a revisionare le varie diapositive come avviene in un file testo: si controlla l’ortografia, la corretta visualizzazione dei commenti e la gestione delle autorizzazioni. Infine, la scheda Visualizza consente di cambiare lo stile di visualizzazione a proprio piacimento, e in aggiunta si può contare anche sulla funzione zoom, qualora dovesse servire.

Ti potrebbe interessare:  Stampa digitale online e stampa offset online, quali sono le differenze?