Su ArubaMail la truffa che prosciuga il conto

arubamail - Su ArubaMail la truffa che prosciuga il conto

ArubaMail e la e-mail truffa

Proteggersi dalla truffa della e-mail che prosciuga il conto su ArubaMail

ArubaMail. Alla fine dello scorso anno è stata resa nota una truffa che vedeva coinvolti gli utenti delle mail di Aruba. In particolare, sulla casella di posta arrivava una mail che vi ricordava di avere ancora dei pagamenti da fare. Ovviamente non era vero, anzi, è una truffa che colpisce il saldo del vostro conto corrente. Tek-Blog.com vi aiuta, di seguito, a capire di cosa si tratta, identificarla e non farsi prendere in castagna.

Iniziamo col dire che chi possiede una PECAruba di ArubaMail è a rischio per questo inganno. Infatti potrebbe già aver ricevuto la famosa e-mail o, magari, arriverà nel prossimo futuro.

phishing verso gli utenti di ArubaMail

Nello specifico, stiamo parlando di una truffa del tipo phishing (come indicato dagli stessi utenti della mail di ArubaMail) che potrebbe assalire credenziali, dati e il conto di colore che non riuscirebbero a riconoscerla. Insomma una truffa mirata agli utenti della webmail con potenziale di danno davvero elevato.

Purtroppo, ai giorni d’oggi, questa non è l’unica e-mail di truffa nota, infatti in quest’era digitale sono sempre più frequenti questi attacchi informatici che per lo più colpiscono i meno esperti del web e rubano loro dati di accesso ma anche molto altro.

Ma come identificare le minacce di questo tipo sulla propria e-mail e sopratutto come identificarle e quindi tutelarsi?

(Continua a leggere Arubamail…)

La truffa su ArubaMail

Il testo della e-mail truffa su ArubaMail

La e-mail della tentata truffa rivolta agli utenti di ArubaMail, come detto, è relativamente complicata da identificare. Infatti, la e-mail sembra pervenire direttamente da Aruba, comunica con un buon italiano, parla del servizio da loro usufruito, richiede un pagamento non avvenuto. Insomma, rispetto ad altre maldestre prove di truffa note, ha queste insolite caratteristiche. Riepiloghiamole:

  • il messaggio truffa su ArubaMail:
  • sembra pervenire da Aruba stesso;
  • comunica in un ottimo italiano;
  • comunica di un servizio di cui siamo clienti;
  • il mittente pare reale e ridà allo stesso Aruba;
  • richiede il saldo di un mancato o ritardato pagamento.

Come cita il testo della truffa su ArubaMail

Di seguito il testo della e-mail su ArubaMail

Di seguito, vi mostriamo una delle varianti della stessa truffa:

Gentile utente,

Il tuo dominio risiede sui nostri server di Aruba.
Nonostante i molti solleciti, otteniamo il solito rifiuto dalla tua banca nell’addebito dei costi del rinnovo dei tuoi servizi pari a 5,30 Euro.
Per questo Ti consigliamo di compilare il modulo per poter continuar ad usufruire dei nostri servizi, che troverai nel link sotto:

Compila il modulo per completare il pagamento:

Inoltre, si evidenzia che in caso di mancato pagamento entro 48ore, verranno sospesi in maniera definitiva i vostri servizi.

Cordiali Saluti.

Il testo della e-mail su ArubaMail

La e-mail su ArubaMail

Abbiamo indicato che, questo sopra, è il testo di una delle tante varianti della truffa che questi giorni sta tartassando gli utenti di Aruba. Gli oggetti della comunicazione, infatti, non sono unici ma anche questi hanno diverse variabili, come Pagamento Necessario, oppure molti altri che riepiloghiamo nella lista sotto:

  1. ALTRI OGGETTI DELLE E-MAIL IN ARRIVO SULLA CASELLA DI ARUBAMAIL:
  2. Incrementa il tuonomedominio.estensione in archiviazione
  3. Negazione rinnovo di tuonomedominio.estensione
  4. Il tuo dominio scadrà
  5. Mailbox tuonomedominio.estensione di prossima scadenza
  6. Servizio GigaMail
  7. Disdetta del Dominio
  8. Problema di fatturazione
  9. Problema di estensione
  10. Informazioni sui dati di pagamento vecchie – aggiornamento

Ma come identificare la truffa su ArubaMail

Consigli per difendersi in ArubaMail

Come è buona prassi, in caso di ricezione di comunicazioni via e-mail molto dubbie, per prima cosa si deve controllare il mittente e vedere se corrisponde al vero servizio di Aruba. In questo caso, infatti, sebbene parrebbe corrispondere o essere collegata ad aruba (comunicazioni@staff.aruba.it), effettuando un primo controllo con il destro del mouse sull’indirizzo si scoprirà, al contrario, che il vero mittente è myapp@miuniwebapp.com e non lo staff del servizio hosting.

Analizzando poi anche il link nel corpo del messaggio si constaterà che, seppur elaborato molto bene, ridà a tutt’altro indirizzo che a una pagina web di Aruba. Nel nostro caso, riconduce a http://a1.numericsol.com/admin/staff/ che, come evidente, non ha nulla a che fare con il sito di Aruba.

In soldoni, questo è una reale minaccia collegata al phishing, che mascherata dietro la facciata del sito di Aruba mira a truffare i clienti del sito di hosting. In caso anche voi vi troviate una di queste comunicazioni, potete contattare direttamente l’assistenza di Aruba per far presente il tutto.

L’assistenza è reperibile allo 0575/050080 tutti i giorni Lunedì-Venerdì, dalle ore 09:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle 18:00; oppure allo 0575/0501 per richieste anche fuori i citati orari.

(Stai leggendo: ArubaMail…)

Abbiamo parlato di ArubaMail, ma cosa fare se non funge la PEC?

Guida e consigli per la webmail PEC di ArubaMail

L’azienda, una tra le più quotate in Italia, offre moltissimi servizi e non solo PECAruba o hosting. Visto che in precedenza abbiamo parlato del servizio PEC della ditta, diamo una veloce panoramica sul servizio e su cosa fare in caso il servizio sia down.

Come detto, ArubaMail è tra i migliori servizi di questo settore in Italia, le sue PECAruba in circolazione sono oltre 4 milioni. Un fatto importante in quanto denota una certa affidabilità del servizio. Ma a numeri alti, possono corrispondere anche inevitabili disservizi.

Di seguito, quindi, qualche pratica dritta su come ovviare ad eventuali problematiche su Mac oppure device mobile, oppure Android e anche iPhone.

Aruba non è solo ArubaMail o PEC

Da ArubaMail a tutti gli altri servizi offerti

Aruba non è solo servizio PECAruba (tra la più usata in Italia) ma molto altro.

Parliamo di quattro principali servizi che vengono offerti alla clientela:

  1. DOMINI E HOSTING, con prezzi bassi e spazi a volontà. Un rapporto qualità/prezzo decisamente concorrenziale se non tra il meglio in Italia;
  2. E-SECURITY, gestione delle caselle di posta (e-mail e PEC) tramite firma digitale o certificata;
  3. SERVIZIO CLOUD, principalmente pensato per i lavoratori a cui rivolge spazio virtuale per storage dei dati e file e annesso servizio di recovery;
  4. DATA SERVER, mirata alla miglioria dell’efficienza energetica, con il 100% di energia elettrica acquisita da fonti rinnovabili.

La PEC di ArubaMail

La PEC di ArubaMail è la più usata in Italia

ArubaMail offre anche il servizio di e-mail PEC. Come tutti sappiamo, la PEC è parificata legalmente alla raccomandata A/R, soltanto che è in formato e-mail, con ritorno di conferma di lettura e ricevute di recapito e lettura.

I dati relativi ai servizi PECAruba sono molto caratteristici: quasi 9 milioni di PEC attive!

Login e problemi sulla webmail di ArubaMail

La webmail di ArubaMail

I fattori che possono arrecare disservizi al servizio mail di Aruba possono essere ricollegati principalmente a due casistiche:

Temporanea inattività dei Server di ArubaMail

Il caso in cui nulla dipende da noi e l’unica cosa di buon senso da fare è aspettare il ripristino degli stessi dall’assistenza Aruba.

Si parla di una casistica davvero remota e che, a dire dello staff di Aruba, non può capitare se non in casi davvero eccezionali.

Problema di credenziali di ArubaMail

In caso ti trovassi nella posizione di dover effettuare il ripristino della password della mailbox di Aruba devi recarti qui, e seguire la procedura guidata.

Se necessiti di cambiare la password della mailbox di dominio (come tuonome@tuodominio.xxx) devi entrare nel servizio postmaster (esempio postmaster@tuodominio.xxx) e poi provvedere dalla Gestione Webmail per la modifica.

In caso non ricordassi come poter accedere a postmaster, dovrai aprire una richiesta d’assistenza su arubamail.

(Continua a leggere ArubaMail…)

Configurazione della mail di ArubaMail

I parametri mail di ArubaMail

La tua e-mail di Aruba è configurabile praticamente su qualsiasi client di posta elettronica di terze parti. Per far ciò necessiti di parametri che lo stesso provider comunica per permettere la configurazione. Di seguito i parametri utili:

IMPOSTAZIONI PER L’ACCOUNT DI ARUBAMAIL

Nome: “il tuo nome o ciò che vorrai”

e-mail: la tua casella che intendi configurare @aruba.it

password: quella comunicata da Aruba relativa alla casella da configurare

tipologia account: POP

IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN ARRIVO DI ARUBAMAIL

Host Name: inserisci “pop3.aruba.it”

Nome Utente: immetti l’indirizzo da configurare, per intero

Password: la stessa di prima, ossia quella comunicata da Aruba

SSL: imposta come “Attiva” questo servizio

Autenticazione: a mezzo “Password”

Porta Server: impostare la 995

IMPOSTAZIONI SERVER DI POSTA IN USCITA PER ARUBAMAIL

Nome Host: imposta il seguente “smtp.aruba.it”

Nome Utente: usa indirizzo da configurare per intero

Password: la stessa di prima, ossia quella comunicata da Aruba

SSL: imposta il servizio come “Attiva”

Autenticazione: a mezzo Password

Porta Server: immetti il parametro 465

Prosegui la lettura di “ArubaMail”

Impostare la mail di ArubaMail sui device mobili

Impostazione della mail di ArubaMail su mobili e risoluzione di problemi

La casella di posta è consultabile, previa configurazione, da qualsiasi dispositivo, mobili compresi, senza alcuna differenza tra IOS, oppure Android oppure Windows Phone. Per configurare il tutto vai qui.

Invece puoi consultare quali sono le problematiche più comuni in fase di invio e ricezione della posta qui.

Fine articolo “ArubaMail”

Hai letto: la truffa su ArubaMail

Dopo aver letto “la truffa su ArubaMail” ti consigliamo di leggere anche gli articoli suggeriti sotto

Per maggiori informazioni sull’argomento consulta il sito di ArubaMail

Leggi anche: programmi per scrivere – Leggi anche: siti incontri gratuiti – Leggi anche: navigatore per android offline – Leggi anche: screenshot Galaxy S4 – Leggi anche: screenshot Galaxy S5 – Leggi anche: compleanni facebook – Leggi anche: lettore file word – Leggi anche: disinstallare candy box – Leggi anche: questo plugin non è supportato – Leggi anche: elenco siti truffaldini – Leggi anche: k45f virus

Potrebbero interessarti anche...