Droni professionali, caratteristiche e cosa valutare

droni professionali - Droni professionali, caratteristiche e cosa valutare

I migliori Droni professionali e a chi affidarsi secondo Tek-Blog.com

Cosa sono i Droni professionali?

I Droni professionali. All’inizio della loro comparsa, i droni hanno appassionato, ed emozionato, gli amanti del modellismo più che altro per hobby.

Passando il tempo e confermandosi sempre di più come oggetto professionale, hanno preso piede anche nel mondo del lavoro, comparendo pian piano in tutti i settori.

I droni professionali, sono divenuti pian piano uno strumento indispensabile per molti di quei lavori tecnici dove l’ausilio di un controllo aereo è un fattore importante, ad esempio l’osservazione e la sicurezza del territorio, ricognizioni o servizi fotografici, il mondo dello spettacolo del cinema, insomma, potremmo andare avanti all’infinito.

I droni professionali stupiscono per le caratteristiche sempre più all’avanguardia.

Alcune info sui droni professionali. Il Drone è anche detto multirotore, ha un controllo gestito da remoto (ossia privo di pilota) e, oggigiorno, impiegato in davvero tutti i campi.

Contrariamente a cosa pensano molti, seppur provvisto di eliche, non fa parte della famiglia degli elicotteri e, infatti, a seconda dell’utilizzo per cui viene impiegato, ha forme diverse che lo caratterizzano e lo differenziano dall’elicottero.

I droni possono essere dotati di tre o più eliche che seppur potranno far avvicinarlo nell’aspetto ad un elicottero, tutti i restanti aspetti tecnici lo diversificano da questo (in particolare la capacità di carico, poi la potenza o il tipo di controllo).

Il drone con tre motori (eliche) è definito tricottero, quello a quattro motori quadricottero, quello a sei eliche esacottero e a otto ottocottero.

Tanto maggiore è la potenza del motore, tanto più carico è trainabile.

I droni professionali sono nati per scopi militari.

Se siete interessati all’acquisto di un drone dovete assicurarvi che abbia delle caratteristiche fondamentali. Diamo uno sguardo:

  • caratteristiche da valutare nei droni professionali:
  • la camera;
  • applicazione per il controllo da remoto per dispositivi mobili;
  • tipo di sistema di stabilizzazione;
  • caratteristiche della batteria.
Ti potrebbe interessare:  TVTap PC. Come vedere TVTap su PC windows e Mac

Droni professionali, qualche nome

Il mondo dei droni professionali è davvero ampio, come ampio è il catalogo per settore dove poter scegliere. Fare dei nomi è davvero complicato ed ecco perché ci limitiamo a valutarne due e poi descrivere al meglio le caratteristiche che devono avere.

Tra i droni professionali abbiamo il DJI Phantom 4 Pro V2.0

Il Phantom 4 Pro V2.0, è l’ultima versione del Phantom 4 Pro, migliorato sotto tutti i punti di vista. Novità importanti riguardano il sistema di connessione e trasmissione dati e video denominato OcuSync. Fornito di supporto wi-fi per il visore VR Dji Goggles .

Una connessione che consente di immedesimarsi e controllare il dispositivo in maniera totale per merito del doppio display LPTS. Disponibile la funzione Head Tracking che consente di controllare il drone con il solo movimento della testa.  

Il drone ha a disposizione anche un controller, tutto nuovo, con schermo da 5,5″ ad alta risoluzione.

Anche il DJI Mavic 2 tra i droni professionali

Viene definito come il drone punto di incontro tra ingegneria e tecnologia. Un drone molto tecnologico mirato al mondo dei video e della fotografia.

Disposto di due fotocamere con stabilizzazione a tre assi che consentono immagini e video fluidi e assolutamente stabili in qualsiasi situazione.

La specifica funzione HyperLapse scatta foto aeree stabili creando in tutta autonomia un video in timelapse con caratteristiche professionali. E il tutto con un unico e semplice tasto. I percorsi di volo di tuo interesse puoi salvarli in Task Library, e il drone percorrerà questo ogni volta che avrai necessità.

Ti potrebbe interessare:  Vediamo insieme cos'è una web-tv

Foto e immagini sono salvate sulla scheda esterna microSD con i formati JPEG o RAW, per una pratica rielaborazione successivamente.

Le batterie dei droni professionali

Una caratteristica molto importante e che distingue i droni professionali sul mercato è data dal caricatore della batteria. Alcuni di essi sono forniti a 57 watt fino a 100 watt, con il vantaggio della riduzione dei tempi di ricarica. Nulla vieta di dotarsi di batterie di riserva da sostituire durante l’utilizzo.

Differenze tra Droni professionali e non

Abbiamo detto che ormai i droni fanno parte della nostra realtà diventando sempre più di uso comune.
Il mercato mette a disposizione molteplici tipologie di macchine:

  1. droni professionali
  2. droni amatoriali

I droni professionali hanno caratteristiche tecniche medio-elevate e anche le fasce di costo rispecchiano le caratteristiche.

I droni amatoriali si attestano su fasce, sia di caratteristiche che di prezzo più popolari…come gli scopi che rimangono più che altro ricreativi.

Droni professionali, perché sceglierli?

Abbiamo quindi capito cosa è un drone e quali sono le più disparate applicazioni.

I droni professionali sono utilizzati sia per scopi hobbystici e ricreativi che per scopi professionali (ad esempio le riprese video aeree per il controllo, per i rilevamenti, etc.).

In fase di scelta di un drone professionale molto incisiva è la capacità di carico, come anche i motori, la tecnologia in utilizzo a bordo nel vostro multirotore.
Sebbene i tricotteri sono tendenzialmente mirati ad impieghi hobbystici, già con un quadricottero dotato di strumentazione professionale si riesce ad equipaggiarlo con una videocamera di buon livello per ottime prestazioni di servizio.

Ti potrebbe interessare:  Windows10, come ottenerlo gratis

In fase di scelta del vostro drone professionale molta cura deve avere la ricerca di una elettronica di bordo ottimale.


Grazie al sempre evolversi della tecnologia, oggigiorno è possibile approvvigionare droni “seri” , guidabili con semplicità, a costi accessibili.

App per smartphone o tablet dei droni professionali

Le app per device mobili servono per pilotare il vostro drone. Sono per lo più gratis e offrono un valido aiuto per via delle interfacce di controllo touch davvero intuitive.

Si abbinano in breve tempo al vostro drone e ti permetteranno un controllo completo dell’apparecchio. Sarà sufficiente accendere il drone e collegare il tuo dispositivo mobile e il gioco è fatto.

Il sistema di stabilizzazione dei droni professionali

E’ una caratteristica molto importante nel multirotore, in quanto è indispensabile poter riuscire ad ottenere delle ottime immagini durante i voli: il sistema è chiamato camera mount o Gimbal.

E’ un supporto particolare per la videocamera tendenzialmente su tre assi e assistito da un giroscopio. Il Gimbal consente la stabilizzazione delle oscillazioni del Drone così appunto da permettere immagini e video molto stabili.

Droni professionali con telecamera

I droni professionali più recenti hanno sensori aggiornati, che garantiscono migliori prestazioni a tutto campo dal punto di vista delle riprese…addirittura alcuni modelli permettono lo streaming in diretta sui social.

Infatti una delle maggiori distinzioni tra droni la stabilisce proprio la fotocamera.

Come immaginabile, ve ne sono di tutti i tipi, video in 4K e risoluzioni 1080p a 60 fpscon risoluzione da 12 Mp.

Potrebbero interessarti anche...