Vediamo insieme cos’è una web-tv

web tv - Vediamo insieme cos'è una web-tv

La web-tv è la TV via Internet.

Web-tv, palinsesto e video ondemand

Web-tv. La WEB TV è il modo più rapido, non dispendioso e facile per interagire con quanti più utenti possibili, in maniera tracciata con statistiche e dati, dando un occhio al futuro e alla tecnologia che man mano è sempre più fruibile.

(stai leggendo web-tv …)

web-tv

I vantaggi della web-tv paragonata alla TV classica

  • palinsesti e multimedia OnDemand (VOD)
  • integrata con il web
  • intensa comunicazione con gli utenti
  • nessun limite geografico
  • utenza illimitata
  • gestione più economica rispetto al tradizionale

Tipi di web-tv

Evoluzione della web-tv

Esistono diverse tipologie di Web TV: generalista che propone i contenuti della TV classica in chiave tecnologica e interattiva, quella che condivide media di terze parti, quella che trasmette contenuti a tema specifico.

Nel recente passato, la TV era soggetta ai contenuti delle grandi aziende. Oggigiorno, invece, con l’evoluzione del mondo online la televisione si può fare senza particolari limiti e qualsiasi utente potrebbe riuscire nell’avere un proprio show online.

La Web Tv permette a qualsiasi utente di inserirsi in maniera attiva in questo mondo e pubblicare propri contenuti. Una vera e propria rivoluzione tecnologica.

Il futuro di questo settore, il futuro della Web TV quindi, sarà molto influenzabile dall’originalità che gli utenti potranno apportare.

Infatti, la televisione classica mette a disposizione contenuti di basso livello che ormai, noi tutti, iniziamo a non gradire più. Il Web, la Web TV è perciò, la tecnologia che permetterà di divulgare nuovi e moderni contenuti.

(continua a leggere web-tv…)

Vantaggi della web-tv

Web-tv, nessun limite geografico

Il primo vantaggio della web tv è di certo che, essendo un sistema su architettura internet, è teoricamente consultabile ovunque. La web tv è infatti indipendente dalla tecnologia classica, come per esempio il digitale terrestre o il digitale via satellite, che hanno una limitazione geografica dettata appunto dall’architettura stessa.

Infatti la web tv è consultabile ovunque anche per via della mancanza di parabola e antenna, tecnologia non necessaria al suo funzionamento. Ciò di cui si necessita per accedere, da utente, ai contenuti di una web tv sono un collegamento dati, possibilmente fluido e veloce, e un PC o device mobile.

I contenuti delle web tv sono totalmente o quota parte ondemand, ovvero con accesso da parte dell’utente a domanda. Ciò vuol dire, senza vincoli di orari, per esempio, per l’inizio del tuo film preferito o della serie che tanto aspetti. E’ l’utente stesso che decide quale contenuto visionare e quando.

(continua a leggere web-tv…)

Vediamo insieme cosa è una web-tv

Web-tv e contenuti sempre disponibili

Generalmente, quando si parla di web TV si immagina immediatamente un servizio di televisione online con contenuti, canali, playlist e un palinsesto. Ovviamente non potrà certamente mancare la componente che fa girare tutto il motore della rete, la pubblicità, con banner o video inserzionali.

Web-tv, ma è davvero così ?

Web-tv, sito web con contenuti video ed inserzioni

Nella realizzazione di una web tv bisogna avere bene a mente la tattica da perseguire e studiare bene quali contenuti potranno essere condivisi e in che modalità prima di condividerli online.

Le web TV sono tendenzialmente un sito internet, un box molto bene ideato, con un layout e una struttura mirata all’informazione ideata a seguito della strategia adottata.

Le web TV, di certo, studiano in maniera maniacale le personalizzazioni dei contenuti, i dettagli grafici, e una modalità di organizzazione dei propri contenuti massimizzata a rendere ben diretta la strategia di comunicazione.

Oggigiorno le Web TV, in base alle tipologie, si possono suddividere in differenti casistiche che, comunque, tratti in comune come: fruizione di contenuti video e banda internet (perché appunto una web tv è prima di tutto un sito internet).

(continua a leggere web-tv…)

Analisi delle web-TV

Le tre declinazioni delle web-TV sono:

  1. le Smart TV: la smartTV è la TV comune collegata a internet e che per il tramite di piattaforme potenti e piene di contenuti consentono di poter optare nella visione dei contenuti livemode oppure ondemand. Per meglio capire pensate a quanto offerto da piattaforme come Infinity e altri.
  2. Web-TV: ci si riferisce a piattaforme online che consentono di usufruire dei contenuti classici di una TV direttamente su computer o device mobili; in questo caso abbiamo ad esempio aziende come la RAI o Mediaset con le dirette live e ondemand direttamente online.
  3. Sito Web TV: in questo caso si parla di una tipologia di web TV che consente la gestione dei contenuti multimediali proprio nella stessa modalità di una web TV senza però avere una propria struttura di streaming live e ondemand. Un sito web TV è stato ideato per la gestione di video acquisiti da piattaforme tipo youtube e vimeo e poi tramite l’embedding vengono trasmessi. In fine, per poter riuscire in una comunicazione efficace, mette a disposizione sezioni per le news e gli eventi (magazine).

Web-tv

Web-tv e sito web tv sono una l’evoluzione dell’altra

Come intuibile, web tv e sito web tv sono l’evoluzione della tipologia e pertanto assolutamente sostituibili o accorpabili. Ecco perché tutte e due le tipologie offrono gli stessi servizi e contenuti, e l’unica differenza è l’architettura del servizio streaming.

Quest’architettura è basilare per chi vuole offrire flussi audio e videoi live oppure ondemand siti nel sito internet della web tv, con sguardo obbligato a:

  1. alla tipologia di hosting (ossia il numerico di flussi da caricare per il servizio di ondemand);
  2. al numerico di utenti o visite che consulteranno il sito web TV visualizzandone i contenuti;
  3. al numerico di utenti che contemporaneamente vedranno i video;
  4. all’utilizzo della banda per l’invio di flussi live e ondemand.

(continua a leggere web-tv…)

Eventi live e Web-TV

Player generici e Web-TV

Si sente parlare molto di frequente di web TV ove si sceglie di trasmettere in streaming anche un solo evento in modalità live. In questo caso non è consigliabile affidarsi a una struttura così impegnativa, anche per via degli sforzi necessari che occorrerebbe per impiantarla. Ecco perché, per eventi unici, si consiglia la realizzazione di una semplice webpage dove poi includere il singolo flusso multimediale per il tramite di player generici.

(continua a leggere web-tv…)

Web-tv, conclusioni

Web-tv, contenitori strutturati

Come abbiamo detto, la Web TV è sopratutto un sito web.

Se si ha intenzione di gestire un archivio di flussi multimediali e renderli disponibili su di una apposita piattaforma singola, si può parlare di web TV, ossia un box appositamente ideato e pensato a seguito dell’idea della strategia.

web-tv

Ecco perché, la questione su cui riflettere ancor prima di iniziare una attività del genere è dove vorremo andare e quale obiettivo perseguire.

(fine dell’articolo web-tv…)

Hai letto: web-tv


Dopo aver letto “web-tv”, leggi anche gli articoli suggeriti qui in basso:


Per maggiori informazioni su “web-tv” consulta google.com

Leggi anche: programmi per scrivere – Leggi anche: siti incontri gratuiti – Leggi anche: navigatore per android offline – Leggi anche: screenshot Galaxy S4 – Leggi anche: screenshot Galaxy S5 – Leggi anche: compleanni facebook – Leggi anche: lettore file word – Leggi anche: disinstallare candy box – Leggi anche: questo plugin non è supportato – Leggi anche: elenco siti truffaldini – Leggi anche: k45f virus

Potrebbero interessarti anche...