Bollo automezzi: come pagare il bollo autoveicoli

bollo automezzi bollo auteveicoli 1 - Bollo automezzi: come pagare il bollo autoveicoli

Guida a come pagare il Bollo automezzi.

Vediamo assieme a chi affidarsi per pagare il bollo automezzi

Tutti noi possediamo un’auto, o magari due, e come spesso capita per altri beni, anche qui c’è da pagare. Il bollo automezzi è una tassa automobilistica identificata come tributo locale in favore della Regione in cui risiede il pagante.

Il bollo auto, prevede diverse modalità di pagamento e tutti gli utenti, puntualmente, si chiedono quale sia il modo migliore per pagare e, possibilmente risparmiare sulle commissioni, ma senza incorrere in more per ritardi di pagamento e/o successive sanzioni.

Quindi, il bollo auto, come già detto nelle righe precedenti, è una tassa per veicoli che rientra nei tributi alla regione. Il pagamento del bollo automezzi ha ricorrenza di anno in anno. Sono tenuti al pagamento tutti i possessori di un’auto con certificato di assicurazione.

Il dovuto da ciascun utente è calcolabile online dal sito web dell’Automobil Club Italia (ACI) o sul sito web dell’Agenzia delle Entrate. L’importo da pagare non ha una quota fissa e la cifra è assoggettata a specifiche variabili.

Rientrano infatti nel calcolo fattori come la Regione di residenza del pagante, i Kw (o cavalli) del motore degli mezzi e la classe Euro a cui il mezzo appartiene.

Inoltre, la tassa ha una scadenza elastica, nel senso che il pagamento del bollo automezzi deve essere saldato entro il mese successivo alla scadenza, cioè si ha tempo un mese in più rispetto alla data di scadenza indicata sul certificato di pagamento.

Indice: Bollo automezzi, come e dove pagare


Bollo automezzi, le modifiche della manovra finanziaria 2020

La manovra in oggetto, anche per il 2020 ha apportato novità e varianti rispetto al passato. Molto spesso queste novità interessano il mondo delle tasse, sempre soggetto a continue modifiche. Ed ecco, quindi, che la manovra ha interessato anche il bollo automezzi.

La manovra finanziaria 2020 e le modifiche alle modalità di pagamento del bollo automezzi.

Nello specifico la manovra ha introdotto modifiche riguardo la modalità di pagamento del bollo auto. La modalità adottata è quella tramite il servizio on-line PagoPa, una piattaforma realizzata dall’Agenzia dell Entrate.

Ti potrebbe interessare:  TVTAP PRO download per PC. Scaricare su PC TVTap PRO

La modifica apportata alla piattaforma non prevede particolari modifiche da interfaccia utente e chi pagherà non individuerà particolari differenze.

Ma cos’è questo servizio dell’Agenzia delle Entrate? Diamo un’occhiata al servizio di pagamento del bollo autoveicoli tramite il servizio PagoPA.


Il bollo automezzi. Cosa si intende per PagoPA, il servizio per pagare online

Nello specifico è una piattaforma per i pagamenti dell’Agenzia delle Entrate dove il cittadino ha a disposizione gli strumenti utili e pratici per versare i propri tributi e le tasse, quindi anche il bollo automezzi.

La nuova piattaforma rientra in un processo di ammodernamento dei servizi e, di fatto, sta concorrendo a pieno nell’archiviare definitivamente le vecchie modalità di pagamento del bollo automezzi tramite bollettini prestampati.

La piattaforma collega in maniera più pratica i cittadini alle amministrazioni rendendo alcune azioni sempre più semplici e immediate.

Per quanti avessero ancora dubbi sull’affidabilità del sistema, assicuriamo che il servizio online per pagare il bollo automezzi è sicuro e ben realizzato. I pagamenti, saranno “targati” con un proprio Identificativo Univoco di Versamento, riuscendo a evitare contenziosi con le amministrazioni e riuscendo a rintracciare in maniera sicura il proprio pagamento.


Dove e come pagare il bollo automezzi

Arrivati a questo punto, quindi, vediamo le procedure per come e dove pagare il bollo auto.

Dove pagare il bollo automezzi? Sostanzialmente nulla è variato tra le possibilità proposte per ottemperare al dovere amministrativo ma, per facilitare il tutto, riepiloghiamo i modi possibili:

  1. pagare il bollo automezzi presso lo sportello della propria banca;
  2. tramite il servizio home banking della propria banca;
  3. pagare bollo auto presso gli sportelli Sisal e Lottomatica;
  4. presso ATM abilitati;
  5. negli uffici postali.
Ti potrebbe interessare:  7zip - come scaricare e configurare 7.zip

Molto comodo, pratico e veloce è pagare il bollo auto on-line nei siti dove è possibile farlo; accedendo al proprio servizio di home banking della banca o posta, raggiungendo il servizio specifico all’interno del servizio di pagamento.

Al momento dell’inserimento dell’operazione il sistema chiederà i dati del mezzo soggetto di pagamento e, in automatico, procederà a calcolare il bollo auto con l’esatto importo dovuto.

Sia la Banca che le Poste, provvederanno a trattenere l’importo direttamente dal saldo del proprio conto.

Se effettuiamo il pagamento del bollo degli automezzi tramite i servizi online dei siti web di ACI o di Agenzia delle Entrate procederemo ad effettuare le stesse procedure, con l’unica differenza che al momento dell’effettivo pagamento dovremo inserire i dati di una valida carta di credito.

Prima di confermare l’operazione assicuratevi che i dati da voi inseriti, riassunti per il pagamento siano esatti; gli stessi siti, un attimo prima di passare allo step del reale pagamento, vi mostreranno una schermata con riassunti i dati del vostro automezzo.

Se tutto corrisponde e i dati da voi inseriti sono corretti potete procedere e, quasi immediatamente, nella vostra casella e-mail perverrà una comunicazione di avvenuto pagamento con tanto di ricevuta (che si consiglia di tenere nel tempo).

Avete letto fin qui ma tutto questo non vi entusiasma, magari perché avete paura ad effettuare transazioni nel web con la vostra carta, o perché non vi fidate dell’home banking o semplicemente perché preferite pagare il bollo automezzi alla vecchia maniera.

Nessun problema, come già detto nelle righe precedenti, è possibile pagare il bollo auto presso sportelli fisici come i tabacchini con servizio Sisal o Lottomatica o presso lo sportello della tua banca.


Il bollo automezzi con la nuova App EasyPol tramite PagoPA

Abbiamo visto e parlato dei servizi online per pagare il bollo automezzi, dei servizi “tradizionali”, ma ancora non abbiamo parlato di un modo comodo e pratico per pagare la tassa per tutti quegli utenti che dello smartphone o del tablet ne fanno un uso continuo e naturale.

Ti potrebbe interessare:  Elenco siti truffaldini ed e-Commerce truffa.

Parliamo nello specifico di una nuova applicazione per device mobili che permette il pagamento per particolari operazioni verso la Pubblica Amministrazione.

Stiamo parlando nello specifico non esclusivamente di bollo auto, ma di tanti altri avvisi come contravvenzioni o molte tipologie di tasse.

L’App, chiamata EasyPol è fruibile per device mobili con sistema operativo iOS o Android.


Pagare il bollo automezzi in ritardo

Può capitare che, involontariamente o per altri motivi che non è nostra competenza analizzare, che vi scordiate di pagare il bollo automezzi. A prescindere per quale motivo ci sia scappato di dover pagare, non allarmiamoci più di tanto.

Possiamo rimediare alla dimenticanza pagando l’importo con una minima maggiorazione, detta mora, che è stata stabilita e viene calcolata come lo 0,1%, per ogni di successivo alla scadenza, da calcolare sulla cifra dell’importo originario da pagare.

Insomma, per nostra fortuna, una minima somma aggiuntiva a titolo di sanzione che però, seppur minima, non è da sottovalutare; infatti il calcolo del bollo automezzi non è così strutturato per ogni lasso di tempo: passare da tali minime percentuali all’oltre 30% più gli interessi per annualità precedenti insolute, ci si mette davvero poco.


Sommario: Bollo automezzi, come e dove pagare

  1. le modifiche della manovra finanziaria 2020 al bollo automezzi
  2. il servizio PagoPA per il bollo auto
  3. dove pagare il bollo auto?
  4. le App per pagare il bollo auto
  5. il pagamento del bollo auto fatto in ritardo

Hai letto: Bollo automezzi, come e dove pafare pagare


Clicca i link di seguito per maggiori informazioni su come pagare il Bollo automezzi online sul sito di ACI.it oppure sul sito dell’Agenzia delle Entrate


Leggi anche: siti di incontro più utilizzati– Leggi anche: navigatore per android offline – Leggi anche: compleanni facebook – Leggi anche: disinstallare candy box – Leggi anche: questo plugin non è supportato – Leggi anche: k45f virus

Potrebbero interessarti anche...