Aptoide | Come scaricare e come funziona: le migliori repository dello store

aptoide 1024x576 - Aptoide | Come scaricare e come funziona: le migliori repository dello store
Tutto quello che devi sapere su Aptoide

Ben trovati in questo nuovo articolo per Aptoide, dopo averlo già trattato in altri nostri articoli come ad esempio Aptoide installer per Android, ultima versione aggiornata. Ormai è noto ai più che Aptoide è diventato lo store per applicazioni di maggior successo dopo il Play Store di Google. E’ fornito di una grande varietà di app con un catalogo davvero molto fornito. Per esempio qui è possibile trovare molte di quelle App che lo store di Google ha rifiutato, ma anche molte gratuite, poi molti giochi e tante app mirate all’ufficio e alla produttività.

INDICE ARTICOLO

  1. Come funziona Aptoide
  2. Ma Aptoide è sicuro?
  3. E Aptoide è legale?
  4. Vediamo come scaricare Aptoide
  5. Ecco come installare Aptoide
  6. Vediamo come aggiungere le nuove repository
  7. Quali sono le migliori repository di Aptoide


Come funziona Aptoide?

Aptoide è uno store parallelo e alternativo molto diverso dal noto PlayStore di Google o rispetto ad Amazon Shop. Di diverso rispetto ai 2 store citati non è basato su di un server in cui risiedono tutte le App che poi gli utenti scaricano. Ah invece una funzionalità similare ad APT (il package manager di Linux).

Ed anche il nome scelto infatti implica appunto l’unione di APT con la parola oide, ossia la parte finale della parola Androide.

Su questo Store troviamo davvero di tutto, dalle App legit ma anche quelle mod, ossia modificate. Tutto ciò è possibile perché tutti gli utenti possono creare una propria Repository e poter quindi distribuire le proprie App.

Ed è propria tutta questa libertà e grande varietà di app che ha fatto sorgere negli utenti il dubbio sulla sicurezza dello store. Affrontiamo questo argomento nelle righe che seguono.


Ma Aptoide è sicuro?

La nostra idea e risposta a ciò è che Aptoide si è sicuro, ma rispettando le solite regole mirate all’attenzione. Abbiamo detto che è uno store dove tutti possono aprire una propria repository per distribuire proprie applicazioni. Eppure statistiche di apposite ricerche lo hanno indicato come lo store alternativo più sicuro online, dove il numero di app fake o infette è davvero minimo per merito dei controlli a monte davvero efficaci.

Ti potrebbe interessare:  Windows10, come ottenerlo gratis

Nei mesi passati, Aptoide è stato bloccato e segnalato come app malevola, ma era un falso positivo. Un episodio a se. Infatti, ai giorni d’oggi, la sua sicurezza ce la confermano anche i vari antivirus con cui ha a che fare. I veri pericoli derivano, come già detto, da eventuali app pericolose caricate da utenti, sebbene il Play Protect dovrebbe riuscire a bloccarne l’installazione.

Aptoide è stato dichiarato come lo store alternativo più sicuro

Si consiglia infatti, prima di procedere a scaricare un’app, di fare attenzione ad alcuni elementi che possono aiutarci a capirne l’affidabilità:

  • la spilla Affidabile, ossia quello scudo verde con un simbolo di spunta. E’ la certificazione che l’app ha superato i dovuti controlli automatici;
  • i risultati di segnalazioni degli utenti, ove sono indicati se l’app funziona bene, se necessita di una licenza oppure se ha virus o è contraffatta;
  • la certificazione come Ottima App Garantita Aptoide: dimostra che l’app ha ricevuto esclusivamente buoni voti ed ha passato i controlli dagli sviluppatori.

E’ sempre consigliato nell’utilizzo di Aptoide di avere un buon antivirus, a protezione del nostro dispositivo. La prudenza non è mai troppa.


E Aptoide è legale?

Assolutamente sì, sebbene lo store sia considerato come contro la legge, visto che non si ha il controllo delle app presenti nelle varie repository. Si rimanda agli utenti stessi la decisione morale di evitare app pirata oppure modificate da Aptoide o altri store (quest’ultime per definizione sono quelle a cui bisogna prestar più attenzione).

Ti potrebbe interessare:  Motore di ricerca torrent. Il migliore per i tuoi download

Noi di Tek-Blog.com vi suggeriamo di sostenere autori di applicazioni e giochi, al fine di destinare i compensi alla continua miglioria dei loro prodotti.

Le applicazioni mod (modificate) più richieste, sono giochi o app disponibili gratuitamente anziché a pagamento sugli store ufficiali.


Vediamo come scaricare Aptoide?

Aptoide mette a disposizione gratuitamente il download dell’apk, e l’operazione per scaricare lo store e procedere alla successiva installazione è davvero semplice. Come intuibile non lo reperirete sul PlayStore (molti lo cercano ancora li), poiché Google non consente che vi siano altri Store (alternativi) nel suo.

Per procedere al download di Aptoide basta recarsi QUI e poi fare click su Installa gratis ora.

Avremo a disposizione tre versioni:

  • la standard, ottimizzata per device mobili come smartphone e i tablet;
  • versione AptoideTV, ideata per essere gestita da telecomando e quindi perfetta per dispositivi come TV box, Smart-TV o FireTV;
  • la versione Aptoide Lite ottimizzata per i dispositivi meno prestanti e con connessioni lente.


Ecco come installare Aptoide?

Effettuato il download dell’apk di Aptoide, fate tap sul file appena scaricato e l’installazione inizierà. In caso fosse la prima volta che installate un Apk esterno al PlayStore dovrete autorizzare l’installazione di app esterne da origini sconosciute.

Aptoide sulle versione Android inferiore alla 8.0

Se possedete Android con versione precedente ad Oreo, ossia inferiori alla 8.0, l’autorizzazione è una tantum cioè vale per ogni apk che vorrete installare. Per abilitarlo recatevi nelle Impostazioni, poi andate nel menù Sicurezza, e successivamente sulla voce Origini sconosciute.

Autorizzare Aptoide in Android 8.0 e superiori

Se possediamo una versione più recente di Android (ossia dalla 8.0 e successive), l’autorizzazione è separata per tipo di app e ci verrà chiesto ogni prima volta che procediamo all’installazione di un file apk da un’applicazione distinta. ma a prescindere da ciò, rimane un’operazione sempre facilissima da fare, un messaggio popup ci indicherà della necessità di autorizzare e verrà chiesto se vogliamo attivarlo. Se optiamo per il si verremo indirizzati sull’apposita pagina per mettere la spunta sulla voce Consenti da questa fonte. Proceduto a fare questo, sarà possibile iniziare con l’installazione.

Ti potrebbe interessare:  Server eMule sicuri. I migliori e aggiornati

Ti potrebbe interessare anche: Rojadirecta | Le alternative per vedere le partite di calcio in streaming a Roja Directa


Vediamo come aggiungere le nuove repository in Aptoide?

Aptoide è strutturato sulle repository, e questo lo abbiamo già detto. Sono detti anche Store, e servono a distribuire le applicazioni. Installata e avviata per la prima volta noterete che è impostato unicamente lo store per le app, che ha un catalogo molto popolato. Se volete avere a disposizione sempre più App è sufficiente aggiungere nuove repository.

Anche questa operazione di inserimento di nuove repository nel tuo Aptoide è davvero banale e ti indichiamo, di seguito, come fare:

  • aprire la scheda Store in basso;
  • fate click su Segui Store;
  • comparirà un box di ricerca dove poter cercare una repo, premete sulla voce Scopri i migliori Store;
  • esplorati e scelto il vostro, premere poi su Segui.

Troveremo una zona molto simile ad Instagram, intesa per modalità di sistemazione degli store. In base ai follower che un canale ha consente di stabilire se un canale offre o meno app interessanti.


Quali sono le migliori repository di Aptoide?

Vi indichiamo quali sono, per ora, i migliori store che ci sono stati segnalati. Per poter seguire gli Store basta scriverne il nome nel box di ricerca, come vi abbiamo indicato in precedenza:

  • seguire gli store in Aptoide:
  • fajnetmarket;
  • Timtimstore;
  • poulpe;
  • Leagoo Store;
  • betech
  • ctaos5;
  • mixal;
  • htcsense;
  • d0ss;
  • cdu-play-store;
  • antispam;
  • exportfdt-de;
  • Andronexus.
  • indusos;
  • irishandroid;

L’articolo è terminato. Vai sul sito ufficiale di Aptoide per maggiori dettagli recati .

Potrebbero interessarti anche...