Alice Mail e TIM mail, problemi e soluzioni

alice mail - Alice Mail e TIM mail, problemi e soluzioni

Problemi e soluzioni di Alice mail – Tim Mail

Principali problemi e relative soluzioni di Alice Mail – Tim Mail

Alice Mail attualmente passata a TIM mail è il servizio di email offerto a molti utenti di internet in Italia. Il servizio di posta elettronica è sicuramente meno evoluto di quello offerto da paritetiche piattaforme internazionali più gettonate e blasonati come Gmail o altri. Ma comunque permette ai suoi utenti un più che dignitoso servizio, anche perché spesso abbinati alla maggior azienda nazionale di fornitura ADSL.

Analizziamo i problemi di Alice mail , ora passata a Tim Mail

E vista appunto la grande diffusione in Italia di questo servizio di mailbox, Alice Mail, che noi di Tek-Blog.com abbiamo deciso di fare un articolo. Illustrandovi in particolare quali sono gli eventuali problemi che possono capitare e come agire velocemente per risolverli.

Alice Mail, problemi in accesso a TIM mail

Nella maggior parte delle volte, in Alice Mail i problemi in accesso provengono da problemi con le credenziali (username e password). O dalla configurazione non corretta del programma client email utilizzato (ossia il software che vi permette la gestione del vostro account di posta elettronica e, in particolare, di inviare e ricevere le vostre email).
Di seguito, per voi, analizzeremo queste casistiche.

Recuperare le credenziali in maniera automatica di Alice Mail – Tim

Può capitare di smarrire la password del vostro account Alice MailTim o semplicemente di non ricordarla più e di non essersela nemmeno archiviata o salvata. E’ un problema molto più comune di quanto possa sembrare.

Il recupero delle credenziali per Alice Mail o Tim è più facile di quanto ci si immagini


Ed essendo quindi un problema così noto, la procedura di recupero è molto veloce e semplice, è sufficiente procedere così:

  • recuperare le credenziali per Alice Mail:
  • collegarsi alla pagina di accesso al servizio;
  • individuare la dicitura “recupera username e password“, situato immediatamente sotto la login;
  • scegliere quale parte delle credenziali recuperare, se la password o la username (è possibile recuperare entrambi nel caso non le ricordaste;
Ti potrebbe interessare:  Il sito HESGOAL non funziona. HESGOAL non si apre. Ecco il nuovo indirizzo HESGOAL

In base alla vostra necessità e quindi alla scelta effettuata, ora avrete due diversi percorsi da seguire.
In caso necessitiate di recuperare la password, dovete:

  1. immettere la vostra user, dopodiché selezionare il dominio con cui avete la email (per Alice Mail o Tim Mail, ossia se @tim.it, oppure @alice.it o magari @tin.it) e successivamente selezionare “Recupera password“;
  2. nella fase successiva verrà chiesto di immettere il codice captcha mostrato a video (quella sequenza alfanumerica che solitamente viene mostrata al fine di verificare che siate realmente persona fisiche) e poi fare un click su “Avanti“;
  3. ora è la fase della convalida a mezzo numero di cellulare. Vi arriverà sul vostro telefono un SMS con il codice di verifica (controlliate che il numero di cellulare sia aggiornato in quanto viene utilizzto quello immesso in fase di registrazione account). Inserite il codice appena pervenuto dove richiesto e successivamente cliccate su “Avanti“;
  4. a questo punto inserite la nuova password (ricordandovi di utilizzare tutti i criteri di sicurezza raccomandati), ripetetela nel campo subito sotto per la conferma e fate click su “Avanti” per terminare la procedura;
  5. a questo punto a video verrà mostrato il messaggio di avvenuta modifica password e d’ora in poi la login a Alice Mail sarà fattibile attraverso questa ultima appena impostata.

Se invece avete optato per il recupero della user di Alice Mail o Tim, vi troverete di fronte ad una procedura guidata molto simile alla precedente. Per il recupero della password, cliccate su “Recupera username“, inserite il codice captcha mostrato a video. Di seguito il numero della linea ADSL o Fibra e scegliete tra le opzioni di recupero mostrate.

Recupero delle credenziali in maniera manuale di Alice Mail – Tim

In caso riscontriate dei problemi con la procedura automatica appena mostrata per Alice Mail, potete scegliere di operare tramite reimpostazione manuale mediante l’aiuto del supporto tecnico.
Per procedere dovete:

  • scaricate il modulo PDF da questa pagina (fate click sull’icona a forma di stampante per procedere alla stampa, o su quella a forma di freccia in giù per salvarne una copia in locale);
  • riempite il modulo appena scaricato;
  • spedite il modulo con annessa fotocopia di un vostro documento d’identità (dovrà coincidere con il proprietario dell’account). A mezzo email a: cambiopasswordmail@telecomitalia.it o a mezzo fax al 800.000.187
Ti potrebbe interessare:  eMule per Android: download da smartphone e tablet

Avete terminato la procedura di reimpostazione, ora attendete i tempi tecnici e potrete tornare a loggarvi con la vostra nuova password in Alice Mail – Tim.

Problemi in accesso da client di Alice mail

Nel caso invece riscontriate che il problema derivi non dalle credenziali, poiché utilizzandole da Web consentono l’accesso senza problemi, ma da qualcosa inerente al client email, allora l’inghippo probabilmente insiste nelle impostazioni di configurazione del software che utilizzate come client di posta elettronica.

La quasi totalità delle volte è sufficiente controllare che i valori inseriti nei parametri di configurazione di Alice Mail siano giusti.

I corretti parametri per Alice Mail (POP e IMAP) per configurare le email di @alice.it:

  • in nome utente: inserite l’indirizzo email (es.: giuseppe@alice.it) di Alice Mail;
  • server posta in arrivo POP3: inserite in.alice.it;
  • in server posta in arrivo IMAP: inserite in.alice.it;
  • come numero porta server POP3: digitate 110;
  • come numero porta server IMAP: digitate 143;
  • in server posta in uscita SMTP: inserite out.alice.it;
  • come numero porta server SMTP: digitate 587;
  • in autenticazione posta in uscita (SMTP): deve essere il valore necessaria.

I corretti parametri (POP e IMAP) per configurare le email @tim.it:

  • in nome utente: inserite l’indirizzo email (es.: giuseppe@tim.it);
  • server posta in arrivo POP3: inserite pop.tim.it;
  • in server posta in arrivo IMAP: inserite imap.tim.it;
  • come numero porta server POP3/POP3s: digitate 110;
  • il metodo di Crittografia: lasciate Nessuno (StartTLS);
  • come numero porta server IMAP/IMAPs: digitate 143;
  • il metodo di Crittografia: lasciate Nessuno (StartTLS);
  • in server posta in uscita SMTP: inserite smtp.tim.it;
  • come numero porta server SMTP/SMTPs: digitate 587;
  • in autenticazione posta in uscita SMTP/SMTPs: deve essere il valore necessaria;
  • il metodo di Crittografia: lasciate Nessuno (StartTLS).

Problemi in Alice mail in fase di ricezione e invio delle vostre email

Può capitare invece che insorgano problemi in fase di invio e ricezione dela posta in Alice Mail o Tim. Ciò accade quando la nostra mail viene inserita in una black list (detta anche lista nera) poiché associata ad attività sospette. Di norma tale problema si auto risolve in circa 48 ore in maniera spontanea. Altrimenti basta comunicare al destinatario dell’avvenuto invio della comunicazione per il successivo controllo.

Ti potrebbe interessare:  SCARICARE DA EUROSTREAMING SENZA REGISTRARSI

Oppure, se desiderate risolverlo in minor tempo, è sufficiente contattare il servizio di supporto per i clienti TIM (ex Alice Mail). Al numero di telefono 187 oppure online mediante l’app mobile di TIM, oppure Facebook o Twitter sui canali social di Alice Mail – Tim.

I problemi della sicurezza in Alice mail e Tim Mail

(Leggi anche: su arubamail la truffa che prosciuga il conto)

Analogamente a quanto accade per le altre email, anche queste possono avere problemi collegati alla sicurezza. In soldoni potrebbero subire violazioni, o essere soggette a campagne di phishing e spam.

In caso pensiate che la vostra email sia soggetta di attacco o di violazione vi consigliamo come prima cosa, di cambiare la password. Utilizzando le procedure indicate nelle righe precedenti e contattare immediatamente il supporto clienti di TIM per comunicare l’inconveniente.

Tale contatto, contrariamente a come era possibile inviarlo fino a qualche periodo addietro, deve essere fatto mediante chiamata al numero 187 e avvalersi di un operatore, o, in alternativa, utilizzare i canali social o la comoda app.

Se in questa guida abbiamo tralasciato dei problemi inerenti la vostra email, fate riferimento a questa pagina Alice MailTim Mail per il supporto tecnico.

Potrebbero interessarti anche...